SocialDema ad Agorá DemA! Le ns. proposte…

Salve a tutti “colleghi e colleghe” ovvero compagni di questa Forma di Collegamento che vuole essere Socialdema; vi avevamo promesso un resoconto dell’assemblea di ieri ad Agorà DemA, lo spazio inaugurato da De Magistris a Santa Brigida. In realtà, il report, peraltro abbastanza fedele, lo ritrovate oggi sul mattino, articolo di Roano…

Sono nostre le proposte sui Senzatetto, Porto, scuola politica, laboratorio meridionale per recuperare una interlocuzione col governo, ci aiutate a ragionare, magari proponendo voi qualcosa che vale la pena condividere?
Ah, importante… Le modalità di proposta sono quelle proprie delle cosiddette “politiche pubbliche”: richiedono dunque un minimo di ipotesi di fattibilità, se non addirittura un business plan… Cosa alla quale non eravamo assolutamente preparati, ma che ci piace moltissimo perché costringe a fare i conti con la dura realtà delle amministrazioni senza soldini: è una forma nuova a cui non eravamo abituati quando scrivevamo i programmi per le liste di partito, che infatti spesso restavano lettera morta e un mero adempimento formale. Magari faranno la stessa fine anche questi programmi, ma la modalità è molto formativa e pragmatica, io la sposerei come mezzo indipendente “dalla fine”.

Dicevamo, le nostre istanze, tutte da sviluppare e anche eliminare se non vi convincono (proponetene anche di nuove se credete).

1) Questione senzatetto: come passare dalle politiche di gestione di interventi di emergenza a favore dell’homelessness alla riduzione totale del fenomeno “Napoli, prima città in cui nessuno dormirà per strada” dalla logica dell’urgenza all’urgenza di una logica.

2) Verso il forum delle Economie del Mediterraneo a Napoli: costruire la pace partendo dalle vocazioni produttive e commerciali delle città di mare (collegato alla questione Porto ve punto 5)

3) Lavoro e inclusione sociale: fiscalità di vantaggio per le aziende che assumono giovani residenti nella città di Napoli; ripensare il reddito minimo di inserimento attivo come alternativa al reddito di cittadinanza (quali sono i dati dopo l’interruzione di questo strumento di sostegno al reddito?) e risposta al problema dei giovani che hanno smesso anche solo di cercare lavoro. Questione microcriminalità: come adottare modelli efficaci di contrasto alla devianza minorile attraverso la cultura delle regole e del lavoro (stiamo ragionando sul modello jonathan e probabilmente organizzare o una sessione di discussione a partire dalla visione del film documentario di Andrea Barzina “I giorni buoni”)

4) Partecipazione e rigenerazione civica: gli incubatori di cittadinanza attiva e il bando per animatori civici, creazione albo e monitoraggio progetti per la nascita e consolidamento di luoghi di aggregazione, informazione e formazione civile e politica delle giovani generazioni.

5) sull’Autoritá portuale abbiamo in sintesi espresso riserve sull’opportunità che resti ancora sotto Commissariamento, date anche le responsabilità collegate ai fondi sbloccati e il parere tecnico anche sulla colmata a mare di Bagnoli; “malandrinamente” abbiamo sottolineato l’attenzione di Re Nzi per il feudo di De Luca, con invece l’inaugurazione del porto di Salerno… Persino citando, per chiarire la linea antinapoletana, una frase che diceva sempre mio nonno allo sbocco dell’autostrada Napoli-Salerno “Si Salerno teness o’puort… Napule fusse muort!”

Nazario Malandrino, Paola de Gennaro, Sara Rombotto, Nino Simeone

imageimageimage image image

_____________________________________________
Contattaci:
socialdema@gmail.com – nazario.malandrino@gmail.com – paola.degennaro@virgilio.it – antoniosimeoli@libero.it – simeone.nino@gmail.com  
smartphone: +39 3389567565
_____________________________________________________________________

Annunci

One thought on “SocialDema ad Agorá DemA! Le ns. proposte…

  1. Per gli interessati: abbiamo fatto riferimento al manuale per operatori politici “Porre fine all’Homelessness” >>> http://www.feantsa.org/spip.php?action=acceder_document&arg=550&cle=b8a11846025a2b6b74ad131e019b5d7b266e9e32&file=pdf%2Fending_homelessness_handbook_it.pdf

    Per quanto riguarda invece il ragionamento sull’Autoritá portuale, che svilupperemo tecnicamente insieme a Vitarosaria Convertino, vi giro qs analisi apparsa il 15 aprile sul Secolo XIX

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...