Comunicato stampa Socialdema in DemA, la fusione degli orizzonti.

 

Domani 11.07.17 alle 18:30 l’assemblea DemA alla Domus Ars in cui si attende la formalizzazione dell’avvicinamento di SocialDema a DemA. Convergenze e contaminazioni preparate da tempo, dai tavoli programmatici di Agorà, dall’ingresso di Nino Simeone in consiglio comunale, agli appelli e ai convegni organizzati nei mesi. Punto di riferimento il Sindaco, ma anche Claudio de Magistris, Segretario di DemA, con cui si condivide più di qualche affinità elettiva. “Ci siamo avvicinati a DemA all’epoca del referendum sulle trivelle e del disastro annunciato delle primarie Pd” spiega Paola De Gennaro “e abbiamo trovato in Claudio l’interlocutore ideale sul tema delle nuove forme di partecipazione che non aggregano e non emancipano e che spingono tanti cittadini verso il disimpegno e l’astensione. Sono forme di legittima difesa, di decoro morale se vogliamo, che non trovano espressione, a differenza di quel Popolo che invece il Sindaco è riuscito indubbiamente a magnetizzare e coinvolgere in forme nuove”.   Da qui l’impegno diretto nella costruzione di DemA  “Con Nino Simeone,- spiega Nazario Malandrino, frontman di SocialDema – e con l’ingresso di tanti Amministratori dai comuni di  provincia e dal resto di Italia, intendiamo rafforzare un po’ l’altra gamba di DemA, che è Autonomia e Alternativa di governo ma anche nuova forma di Democrazia. Se i Sindaci hanno bisogno di prendere decisioni veloci e dirigere organizzazioni complesse, è evidente che lo spazio per immaginare nuove forme di rappresentanza più che nei consigli comunali, è il laboratorio politico di DemA. Da qui costruire non solo un nuovo Partito, ma una nuova Idea di Partito: dopo la smobilitazione e rottamazione dei circoli territoriali, a tutto il mondo della sinistra democratica occorre un Upgrade, ripensare il suo modello organizzativo e fare uno sforzo di sintesi sui temi che nel ‘900 erano inconciliabili: diritti e mercato; libertà e sicurezza; diversità e integrazione; etica e scienza; sviluppismo e ambientalismo, soprattutto, nel caso napoletano, legalità e legittimità. DemA sarà questo spazio che manca.”

2017-07-11-photo-00000112.jpg

16427425_609442499243590_6146912358375616237_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...